10 piccole azioni per rafforzare il tuo rapporto di coppia

Il più delle volte diamo attenzione al nostro rapporto di coppia quando viviamo una crisi o quando percepiamo che c’è qualcosa che non va. E allora cerchiamo di porre rimedio. A volte ricorriamo a metodi improvvisati, a un aiuto competente oppure ci arrendiamo all’evidenza che la relazione ha fatto il suo corso. Quanto ci impegniamo, invece, nella vita di tutti i giorni per nutrire il legame con il nostro partner, renderlo sempre più solido e complice? Non bisogna fare gesti plateali. È naturale che lavorare sulle relazioni sia impegnativo ma spesso bastano delle azioni piccolissime che denotino cura e attenzione verso l’altra persona e rinnovino la volontà di rafforzare il rapporto. Le piccole azioni reiterate nel tempo creano un’abitudine, positiva in questo caso, che puoi facilmente integrare nella tua routine.

  1. Vivi i conflitti con un’attitudine di crescita. Non sempre avrai le stesse idee del tuo partner, anzi spesso ti capiterà di essere su posizioni opposte su argomenti importanti come l’educazione dei figli, la gestione dei soldi, le convinzioni politiche e religiose. Non è detto, però, che queste divergenze di opinioni debbano generare uno scontro. Il confronto pacato porta te e il tuo partner a crescere come singoli individui e come coppia e vi rende più vicini. Le diversità sono un pozzo inesauribile di ricchezza, purché non dimentichi mai che tu e la tua metà giocate nella stessa squadra.
  2. Conta fino a cinque prima di parlare. Quando devi esprimere una critica, una lamentela o, peggio, un giudizio, la buona vecchia regola di contare fino a cinque ti sarà molto utile. Sarà il tempo che ti servirà per elencare nella tua mente cinque aspetti del tuo partner che apprezzi. Così, quando esternerai i tuoi pensieri, le parole che userai saranno molto più gentili e garbate.
  3. Usa le parole giuste. Se trovi qualcosa fuori posto, se ti accorgi che l’altro non ha fatto una cosa che gli avevi chiesto, se certi atteggiamenti del partner ti infastidiscono, è giusto parlargliene. Tuttavia, ci sono modi e modi di esprimere un pensiero. Prima di parlare, chiediti se ciò che stai per dire è vero (magari vi siete capiti male?), è necessario (puoi lasciar correre?), è gentile (puoi trovare un modo più carino per fare le tue osservazioni?). Il tipo di dialogo che hai con il tuo partner ha un impatto notevole sul vostro rapporto perché determina lo sviluppo della capacità di ascolto che avete l’uno verso l’altra.
  4. Comunica le cose belle, non solo quelle brutte. Spesso le coppie comunicano solo quando c’è un problema, usando un linguaggio aggressivo e poco rispettoso dell’altra persona. Fai lo sforzo tutti i giorni di dire al tuo partner cosa ti piace di lui: la sua voce profonda, il modo che ha di relazionarsi con i figli, il fatto di buttare sempre l’immondizia senza che tu debba chiederglielo. Sono piccole attenzioni che faranno sentire l’altro considerato e apprezzato.
  5. Dimostra di essere un’acuta osservatrice. Ti porta il caffè a letto appena ti svegli, lascia per te l’ultima fetta di torta, passa l’aspirapolvere la domenica mattina. Niente di speciale, forse, ma non darlo per scontato. Fa’ presente al tuo partner di aver notato quello che ha fatto, dimostra di essere una brava osservatrice e mostra gratitudine per dei gesti che, sebbene all’interno di una relazione paritaria siano normali, non sono comunque dovuti. E insegna al tuo partner a fare altrettanto, ossia ad apprezzare tutto ciò che fai per il vostro rapporto e per la famiglia.
  6. Lascia in giro dei messaggi per il partner. Tieni a portata di mano un blocchetto di post-it e appiccica dei messaggi in giro per casa, sullo specchio in bagno, sul frigo, sul suo pc, ad esempio. Scrivici sopra delle frasi buffe o affettuose, fagli capire che pensi a lui durante il giorno, che anche se non siete più nella fase dell’innamoramento potete comunque trovare quella complicità tipica dei primi tempi.
  7. Impegnati con il partner su un obiettivo condiviso. Oltre ai problemi da risolvere e alle solite incombenze da sbrigare, tu e il tuo partner potreste prendervi un impegno più grande, come dedicarvi a un’attività di volontariato, oppure prendere parte in modo attivo alle iniziative del vostro quartiere o adottare un bambino a distanza. Il fatto di condividere una visione basata su valori e principi in comune, vi renderà una coppia ancora più stabile che, al di là delle differenze, è capace di guardare nella stessa direzione.
  8. Continua a esplorare l’altro. Le coppie con una relazione forte sono in continua esplorazione l’uno dell’altra. Considera il tuo partner come un mondo nuovo da scoprire. Anche se state insieme da tempo, fai domande, indaga nelle speranze e nei sogni dell’altro. Quali avventure vorrebbe intraprendere se ne avesse la possibilità? Quale viaggio importante farebbe? Cosa gli dà più gioia in questo momento? Cosa si aspetta dal futuro? Non pensare di conoscere già le risposte, lasciati sorprendere e continua a conoscere l’altra persona.
  9. Pratica uno sport con il tuo partner. È un dato di fatto che praticare uno sport faccia bene alla salute e all’umore, perché fa entrare in circolo la serotonina, l’ormone della felicità. È ancora più divertente farlo in coppia. Se siete tipi sportivi, tu e il tuo partner potreste andare a correre. Altrimenti, potreste fare una passeggiata di mezz’ora ogni giorno. O, perché no, potreste provare delle lezioni di ballo: ce ne sono di valide anche online.
  10. Trova tempo per il divertimento. Una delle attività che rendono affiatate le coppie è il gioco. Il gioco mette in campo la capacità di divertirvi, di fare cose nuove con un approccio leggero e spensierato. Potrebbe essere un’idea riservare un giorno della settimana per trascorrere una serata giocosa. Cosa vi diverte fare insieme? Cosa vi fa ridere tanto? Coltivate queste attività e vi connetterete anche a livello emotivo.

Come puoi notare, sono dei suggerimenti che fanno leva su due aspetti fondamentali che in una relazione di coppia non dovrebbero mai mancare:

  • Il rispetto. Ciascuno dei due ce la sta mettendo tutta e fa del proprio meglio. Mostrare comprensione e apprezzamento per l’altro e per le sue fragilità. è un modo molto efficace per farlo sentire importante.
  • La complicità. Spesso i rapporti si logorano o si esauriscono perché si smette di essere complici. Così come è giusto non perdere la propria individualità, è bene anche mantenere un legame sempre vivo che faccia sentire a te e al tuo partner il piacere di stare insieme.

Se hai delle difficoltà nella tua relazione di coppia, possiamo pensare a un percorso personalizzato di love coaching. Contattami e raccontami come posso aiutarti. Ti aspetto!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Vuoi iscriverti alla mia newsletter?

Vuoi un assaggio gratuito di quello che posso fare per te e di quello che troverai in questo sito?
Iscriviti alla mia mailing list! E in regalo ricevi subito il mio corso Donne che amano troppo.

Stai tranquilla scrivo poco e solo per dirti cose utili e interessanti, ti aspetto!
Francesca

Sì, mi hai convinto

Per inviarti la mia newsletter ho bisogno del tuo consenso a utilizzare i dati che mi hai fornito. Ti chiedo di selezionare le opzioni che trovi qui sotto, che indicano le modalità in cui resteremo in contatto.

Puoi decidere di non ricevere più la mia newsletter in qualsiasi momento, disiscrivendoti grazie al link che troverai in ogni mail, oppure scrivendomi direttamente. Gestirò i tuoi dati con rispetto e attenzione. Se vuoi saperne di più, puoi leggere la mia privacy policy. Cliccando il bottone qui sotto, mi autorizzi ad utilizzare i tuoi dati secondo i termini che ho descritto. Grazie

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Voglio approfondire

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi