16 LIBRI CHE MI HANNO COLPITO

Oggi stimolata da questo post molto utile ed inglese, ho deciso di parlarvi dei libri che mi hanno colpito di più nel 2015 (fra i tanti in realtà, ma ho pensato che questi fossero una buona selezione).

Non scrivo delle recensioni per ognuno, ma solo delle note a margine.

Per i saggi nemmeno quelle perchè sono già piuttosto autoesplicativi i titoli e vi consiglio di leggerli/comprarli tutti (con calma, ma tutti).

Buona lettura!

ROMANZI (QUASI ROSA)

MIRIAM TOEWS – I MIEI PICCOLI DISPIACERI – Marcos Y Marcos

Quali sono le cose giuste da dire per salvare una vita? Come si può convincere qualcuno ad amarla? Un romanzo delizioso che mi tocca molto da vicino in questo periodo (mamma malata = mamma un pò tanto depressa)

HELEN WALSH – IL LIMONETO – Einaudi

Le vacanze, per Jenn e Greg, hanno sempre significato Deià, a Maiorca, i ristoranti e i languidi pomeriggi in spiaggia o a bordo piscina. Quest’anno però qualcosa è destinato a cambiare…

JAMES LASDUN – DAMMI TUTTO QUELLO CHE HAI – Bompiani

E’ la cronaca di una vicenda reale ed inattesa accaduta all’autore, ma anche una riflessione sull’ambiguità della comunicazione on line, sulla possibilità di rimanere prigionieri di un rapporto anche se (forse) è  innocente.

ROSSANA CAMPO – FARE L’AMORE – Ponte alle Grazie

Susi ha 46 anni, è sposata e vive a Parigi ed è appena uscita con le ossa rotte da una storia travolgente. Per provare a staccarsi un po’ da tutto torna in Italia. La accoglie una caldissima estate romana, che le fa incontrare Mario, un bassista rozzo, ma anche sensuale…

ROMANZI UBERCOOL

TOMMASO PINCIO – PANORAMA – NN EDITORE

“Ottavio Tondi non aveva mai scritto nulla, non una parola né un appunto. Il suo lavoro e la sua vita erano dedicati alla lettura. Ma non era un lettore qualunque. Era il lettore, colui che aveva determinato la pubblicazione del più grande best seller di tutti i tempi, e che da allora decideva delle fortune dei romanzi in libreria.” Con un incipit così come si fa a non leggerlo?

JOSHUA FERRIS – SVEGLIAMOCI PURE, MA A UN’ORA DECENTE – Neri Pozza

Paul O’Rourke avrebbe l’assoluta certezza di aver sprecato la sua vita, se una serie inaspettata di eventi non mutasse radicalmente il corso della sua insignificante esistenza. “Il primo grande romanzo sul furto d’identità in rete” (Yuko Shimizo, GQ).

ISABELLE ARSENAULT – JANE, LA VOLPE ED IO – Mondadori

Una graphic nobel romantica e bellissima che parla di Helene, una 12enne che filtra la sua vita con gli occhi e le pagine di Jane Eyre…

ANNE TYLER – PER PURO CASO – Guanda

Anne Tyler è una delle mie scrittrici preferite, considerata “minore” in Italia in America è un mostro sacro. Ho scelto questo romanzo perchè parla di una donna che un giorno, tornando dalla spiaggia, invece di rientrare a casa prende, la decisione di andarsene, di partire per un viaggio che la porti lontano da tutto il suo mondo, dal presente e dal passato.

SAGGI STRANI E DIVERTENTI

THEODORE ZELDIN – VENTOTTO DOMANDE PER AFFRONTARE IL FUTURO – Sellerio

STEPHEN KING – ON WRITING – Frassinelli

OLIVER BURKEMAN – LA LEGGE DEL CONTRARIO, STARE BENE CON SE STESSI SENZA PREOCCUPARSI DELLA FELICITA’ – Mondadori

CHERYL STRAYED – MERAVIGLIOSO – Piemme

MIREILLE BOURRET – LA CASSETTA DEGLI ATTREZZI DELL’EMPATIA – Amrita

CLAUDIO RISE’ – FELICITA’ E’ DONARSI. CONTRO LA CULTURA DEL NARCISISMO – Sperling

AAVV – SI VIVE UNA VOLTA SOLA. Esperienze e avventure per esploratori inesausti e viaggiatori curiosi – Lonely Planet

LYTTON STRACHEY – LA REGINA VITTORIA – Castelvecchi

Vuoi iscriverti alla mia newsletter?

Vuoi un assaggio gratuito di quello che posso fare per te e di quello che troverai in questo sito?
Iscriviti alla mia mailing list! E in regalo ricevi subito il mio ebook Cuori Agitati.

Stai tranquilla scrivo poco e solo per dirti cose utili e interessanti, ti aspetto!
Francesca
Sì, mi hai convinto

Per inviarti la mia newsletter ho bisogno del tuo consenso a utilizzare i dati che mi hai fornito. Ti chiedo di selezionare le opzioni che trovi qui sotto, che indicano le modalità in cui resteremo in contatto.

Puoi decidere di non ricevere più la mia newsletter in qualsiasi momento, disiscrivendoti grazie al link che troverai in ogni mail, oppure scrivendomi direttamente. Gestirò i tuoi dati con rispetto e attenzione. Se vuoi saperne di più, puoi leggere la mia privacy policy. Cliccando il bottone qui sotto, mi autorizzi ad utilizzare i tuoi dati secondo i termini che ho descritto. Grazie

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Voglio approfondire

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi