10 febbraio 2019

7 chiavi per superare la sofferenza amorosa

7 CHIAVI PER SUPERARE LA SOFFERENZA AMOROSA

Workshop gratuito – 10 febbraio 2019 dalle 10 alle 18
A Milano – in centro

Mandatemi una mail a scrivimi@francescazampone.com per fissare il vostro posto

“Invece di una donna che ama qualcun altro tanto da soffrirne, voglio essere una donna che ama abbastanza se stessa da non voler più soffrire”
– Robin Norwood

CHI SONO LE DONNE CHE AMANO TROPPO?

Stai soffrendo?
Siamo donne che amano troppo quando siamo innamorate ma soffriamo.
Parli solo di lui?
Quando tutte le volte che parliamo con le nostre amiche parliamo solamente di lui, dei suoi problemi, di quello che prova, di cosa pensa.
Lo giustifichi sempre?
Quando non importa se il tuo lui ha un cattivo carattere, fa l’indifferente o è sempre di malumore: tu lo giustifichi sempre dicendo che è colpa della sua infanzia. O peggio, cerchi di diventare la sua terapista, colei che finalmente lo salverà.
Cerchi di aiutarlo?
Quando leggi un saggio sottolinei tutti i passaggi che potrebbero aiutarlo.
Cerchi di cambiarlo?
Quando non ti piacciono il suo carattere o il suo modo di agire o di pensare e ti adatti comunque a lui, pensando che sarai capace di farlo cambiare.
Sei in pericolo?
Quando il tuo benessere e la tua salute sono a rischio, e forse anche la tua sicurezza…
Se ti ritrovi in una o più di queste descrizioni, allora stai amando troppo. Per molte donne la sofferenza o l’insoddisfazione in amore sono una condizione così comune che pensano che una relazione non possa che essere così.

IL WORKSHOP E’ PERFETTO PER TE SE:

  • Stai soffrendo per amore
  • Incontri sempre l’uomo sbagliato
  • Non riesci ad essere felice in amore
  • Le spunte blu di Whatsapp sono un tuo problema quotidiano
  • Vuoi amare in modo sano e a farti amare, nel rispetto e nella gioia

GUARIRE DALLA SOFFERENZA AMOROSA È POSSIBILE. UNA DONNA GUARITA SI RICONOSCE PERCHÉ:

  • Accetta completamente se stessa, anche se è consapevole che ci sono alcuni aspetti della sua personalità che possono essere migliorati;
  • Accetta gli altri per quello che sono, senza insistere affinché cambino;
  • Conosce se stessa e i suoi sentimenti ed è consapevole del suo atteggiamento verso la vita in ogni suo aspetto, compresa la sessualità;
  • Si ama incondizionatamente e apprezza tutto di sé: la sua personalità ma anche il suo corpo, i suoi interessi, i suoi talenti e i suoi valori;
  • È a suo agio con le altre persone perché la sua autostima è profonda, e non sente la necessità che qualcuno dipenda da lei per avere la certezza di valere qualcosa;
  • Ha un atteggiamento aperto e fiducioso con chi lo merita e non si spaventa all’idea che qualcuno la possa conoscere a livello personale profondo; al tempo stesso non rischia di farsi sfruttare da chi non ha a cuore il suo benessere;
  • Quando pensa a una relazione si chiede se va bene per lei, se le consente di sviluppare tutte le sue capacità e di spronarla a diventare la versione migliore di sé;
  • Se si trova all’interno di una relazione distruttiva riesce a trovare la forza per chiuderla, senza poi sprofondare nella disperazione, ma anzi affidandosi a un gruppo di amiche che la sostengono e la aiutano ad uscire da un momento di crisi;
  • Una delle cose più importanti per lei è la sua serenità, e ha imparato a coltivare un atteggiamento protettivo verso se stessa, perché ha deciso di lasciarsi alle spalle le lotte, le tragedie e la confusione del suo passato;
  • Sa che le relazioni che funzionano davvero sono quelle tra due persone che condividono obiettivi, interessi e valori e che sanno costruire un’intimità;
  • Sa che la vita ha tanto da offrirle, e che lei si merita il meglio.

GRAZIE AL WORKSHOP IMPARERAI:

  • A distinguere la sofferenza amorosa dal Romanticismo.
  • A capire più a fondo i meccanismi più comuni che causano la sofferenza amorosa: il narcisista, l’uomo in fuga, l’uomo impegnato, il Peter Pan.
  • A evitare i giochi di interazione e come costruire uno spazio personale (cioè a mettere dei paletti!)
  • Ad accedere al tuo potere personale

Vi aspetto!

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Voglio approfondire

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi