Come vivere una vita piena di significato

Tutti i giorni ci troviamo di fronte a una serie di bivi, che presuppongono delle scelte da compiere. Quando si tratta di scelte importanti, le strade che abbiamo di fronte sono ben delineate, con delle caratteristiche precise. Nella maggior parte dei casi, secondo il classico cliché, ce n’è una più facile e una difficile. Eppure, se ciascuna di noi guardasse la propria vita in base alle scelte fatte, noterebbe che anche le scelte più importanti sono state compiute quasi per inerzia, guidate dalle aspettative degli altri o dai condizionamenti sociali. In rari casi abbiamo seguito la nostra bussola interiore.

Assumersi i rischi per evitare i rimpianti

La scelta per inerzia porta sempre lungo il sentiero pianeggiante anziché su quello tortuoso. Alla fine giungiamo a destinazione ma, col senno di poi, quanti rimpianti! Con i rimpianti legati alle nostre scelte dobbiamo tutte fare i conti. Ma è importante capire che, in qualunque parte del nostro viaggio ci troviamo, se riusciamo a essere coraggiose, possiamo fermarci, fare le nostre valutazioni e cambiare strada. La chiave per mettere in atto dei cambiamenti positivi, per vivere una vita con pochi rimpianti e ricca di passione è aprirsi a ciò che è davvero importante per noi ed essere pronte ad assumerci i rischi delle nostre scelte. In fondo, il rischio più grande è quello di vivere una vita non allineata con i nostri valori e i nostri desideri.

Trovare la passione nella vita di tutti i giorni

Nei miei primi anni da coach ho lavorato molto con dirigenti d’azienda. Erano uomini e donne considerati di successo, con una carriera importante, uno stipendio da capogiro e posizioni lavorative invidiabili. Eppure, nonostante le loro vite fossero dall’esterno perfette, erano persone alla deriva, senza una direzione. Identificavano la loro vita con il lavoro, non avevano una visione d’insieme che prescindesse dai loro ruoli professionali. Non conoscevano i loro desideri al di fuori della carriera e non avevano uno scopo più alto. Di conseguenza, lavoravano senza alcuna passione, senza provare alcuna emozione. Attraverso il percorso di coaching volevano riaccendere o trovare per la prima volta il fuoco della passione per il loro lavoro, come se fosse una fiamma che si può innescare a comando. Ciò su cui puntavo era che trovassero nella vita di tutti i giorni quella passione che tanto agognavano. Perché se è vero che la passione si costruisce nel tempo, è anche vero che è un effetto collaterale di vite vissute in modo pieno e soddisfacente.

Vivere con un senso di missione

La passione è legata a doppio filo al senso di missione. Quando parlo di missione intendo ciò che in inglese si definisce purpose: vivere una vita piena di significato. Conosci delle persone che hanno chiara la loro missione? Di solito si distinguono perché hanno un particolare carisma. Sanno prendere le loro decisioni perché un obiettivo più alto guida le loro azioni, si svegliano la mattina sapendo cosa vogliono e hanno il pieno controllo della loro vita perché vivono secondo le loro regole, non secondo quelle degli altri. La missione non è determinata dal lavoro che fai o dai beni materiali. Anzi, spesso proprio le persone celebri o con grandi responsabilità lavorative, scelgono di vivere secondo altre priorità, come il conseguimento di un certo status. Trovare la propria missione non è semplice. Se bastasse munirsi di carta e penna e buttar giù delle idee, saremmo tutte in grado di riconoscere la nostra e di vivere in accordo con essa. Siamo parte di una società che ci imbocca in continuazione, suggerendoci come dovremmo vivere e qual è il nostro ruolo. Siamo portate a fare delle scelte poco consapevoli credendo, invece, che siano libere e non pilotate.

Come puoi trovare la tua missione e vivere una vita piena di significato?

  1. Agisci di più. Pensare serve a poco, bisogna buttarsi e fare cose nuove. Inizia sempre dalla passione, da ciò che ti anima, e poi agisci. Anziché arrovellarti con domande del tipo: “dovrei provarci?”, “sarò brava?”, “e se non mi piace?”, fai un passo alla volta per perseguire i tuoi obiettivi. E se non è quella la strada, puoi sempre valutare e cambiare direzione. Il beneficio dell’azione è che porta chiarezza: se non provi qualcosa, non potrai mai sapere se ti piace, se ti interessa, se ti appassiona.
  2. Spostati dalla mente al cuore. La nostra mente ha troppi filtri. Lasciati guidare, invece, dal cuore, da ciò che ami. Se ben utilizzato, il cuore è lo strumento più potente, perché si trasforma nella tua bussola. Sarai più motivata a esplorare, e questo ti porterà insight e ispirazioni.
  3. Smetti di cercare un’unica strada. Il senso di missione può essere comune a diverse attività. Di solito, invece, ci struggiamo per cercare LA nostra strada, credendo che se sbaglieremo, non avremo più la possibilità di tornare indietro. Continuando a sperimentare, ti accorgerai che sei brava in molte cose, che il tuo cuore batte per diverse passioni e che non devi per forza sceglierne una sola per vivere una vita piena di significato. Puoi animarti per diverse passioni contemporaneamente e avere anche lavori diversi allo stesso tempo.

Quando vivi una vita fatta di passioni, stai già vivendo una vita piena di significato. Il significato di vivere una vita dedita al senso di missione è di vivere la nostra vita nel pieno del nostro potenziale. Non avere fretta di realizzare grandi obiettivi, fai sempre un passo alla volta. Non puoi sapere dove può portarti il cammino che hai scelto ma, se non ti prendi del tempo per chiederti dove vuoi andare, la prossima volta che ti troverai di fronte a un bivio, prenderai sempre per inerzia la strada pianeggiante. E ti assicuro che è proprio la strada che non va da nessuna parte. O, meglio, non ti porta verso una vita piena di significato.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Vuoi iscriverti alla mia newsletter?

Vuoi un assaggio gratuito di quello che posso fare per te e di quello che troverai in questo sito?
Iscriviti alla mia mailing list! E in regalo ricevi subito il mio corso Donne che amano troppo.

Stai tranquilla scrivo poco e solo per dirti cose utili e interessanti, ti aspetto!
Francesca

Sì, mi hai convinto

Per inviarti la mia newsletter ho bisogno del tuo consenso a utilizzare i dati che mi hai fornito. Ti chiedo di selezionare le opzioni che trovi qui sotto, che indicano le modalità in cui resteremo in contatto.

Puoi decidere di non ricevere più la mia newsletter in qualsiasi momento, disiscrivendoti grazie al link che troverai in ogni mail, oppure scrivendomi direttamente. Gestirò i tuoi dati con rispetto e attenzione. Se vuoi saperne di più, puoi leggere la mia privacy policy. Cliccando il bottone qui sotto, mi autorizzi ad utilizzare i tuoi dati secondo i termini che ho descritto. Grazie

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Voglio approfondire

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi