Crea un rituale di self-love e self-care

Se mi segui già da tempo, se hai frequentato uno dei miei corsi online o offline, se sei iscritta alla mia newsletter, sai che il self-love e il self-care sono argomenti ricorrenti, su cui insisto molto. Sia che tu sia single o in coppia, è importantissimo che ti alleni tutti i giorni a prenderti cura di te. Puoi farlo in mille modi diversi. Anzi, ti invito a esplorare modi differenti e sempre nuovi, così che tu possa creare una tua routine, capire cosa ti fa stare davvero bene e indagare più a fondo i tuoi bisogni.

È tutta questione di allenamento

Quando impari a praticare con costanza il self-love e il self-care, è come se emanassi intorno a te una speciale e vibrante energia. Più ti ami e ti prendi cura di te, più si percepisce intorno a te. Avere un sano rapporto con te stessa ti consente di definire i tuoi confini in un modo che sia giusto per te, senza particolari sforzi, e ti aiuta a fare delle richieste in modo aperto e diretto rispetto ai tuoi desideri e ai tuoi bisogni. Al contrario, se ti trascuri e continui a nutrire un’immagine di te come di una donna che non merita attenzioni, sarai come una calamita per le persone che confermeranno questa visione negativa di te. Se, ad esempio, sei in una relazione e ti ostini a fare tutto per conto tuo, senza mai chiedere aiuto e senza manifestare le tue preferenze, il tuo partner si sentirà autorizzato a non muovere un dito per te e a ignorare i tuoi desideri. Il riguardo e l’attenzione che mostri verso te stessa hanno un notevole impatto sul modo in cui le persone si sentono autorizzate a comportarsi nei tuoi confronti.

Creare un semplice rituale di self-love e self-care

I rituali permettono di stabilire un’abitudine edificante e di abbinare un’intenzione positiva che ti dona benessere, ogni volta che li metti in atto. Un efficace rituale di self-love e self-care dovrebbe comprendere:

  • Un momento di introspezione.
  • Un luogo dedicato.
  • Un gesto legato al piacere fine a se stesso.

Introspezione: prova il journaling

Prenditi un po’ di tempo per te, in solitudine, e scrivi su un diario i tuoi pensieri e le tue emozioni legati all’amore per te stessa. Per iniziare, prova a farti queste domande:

  • Cosa mi fa – o mi farebbe – sentire amata?
  • In questo momento in quali aspetti della mia vita posso trovare elementi di amore per me stessa?
  • Qual è il tipo di amore che vorrei nella mia vita? Come si manifesta?
  • Come voglio sentirmi nel mio rapporto con me stessa e con gli altri?

Rifletti sulle risposte e cerca di comprendere cosa ti manca per sentire di amare te stessa e di essere amata. Allo stesso tempo, poni l’attenzione su ciò che hai già nella tua vita e che va decisamente nella direzione dell’amore per te stessa. Forse hai bisogno di fare qualche piccolo aggiustamento o di accompagnarti con persone diverse. Il journaling è un ottimo esercizio di introspezione e può rivelare verità su noi stesse che non ci eravamo mai confessate prima.

Luogo: crea uno spazio consacrato a te stessa

Crea un piccolo spazio “sacro”, scegliendo un angolo della casa in cui puoi restartene tranquilla e indisturbata. Rendilo accogliente e confortevole, in modo che diventi parte del tuo rituale di self-love e self-care: ogni volta che ti troverai in quel punto della casa, saprai che simbolicamente ti stai prendendo cura di te. Alcuni oggetti che puoi introdurre nel tuo spazio di self-love:

  • Lampade che fanno atmosfera
  • Candele profumate e naturali
  • Oli essenziali
  • Una coperta soffice e un cuscino comodo
  • Il tuo diario
  • Fotografie delle persone che ami
  • Fiori e piante
  • Oggetti che hanno un valore affettivo.

Piacere: fatti un regalo!

Sei nel tuo spazio sacro, stai scrivendo il tuo diario e ti viene in mente qualcosa di molto bello che ti piacerebbe fare. Non rimandare oltre e pianificalo, organizzane i termini. Può essere qualcosa di molto piccolo, che per te ha un significato enorme, o può essere un desiderio che hai sempre rimandato per il futuro. Non è importante l’entità del regalo, si tratta di concederti un gesto che ti rechi piacere, che ti comunichi che ti stai trattando con rispetto e considerazione. Hai il potere di fare qualcosa per sentirti bene: usalo! Se ti mancano idee, eccone alcune:

  • Fare un lungo bagno caldo con candele e un bicchiere di vino
  • Farti fare manicure e pedicure
  • Comprare un gioiello
  • Prenotare un massaggio, inviarti dei fiori
  • Iscriverti a quel corso che ti piacerebbe tanto
  • Uscire a cena con le tue amiche
  • Prenderti un giorno di ferie da dedicare interamente a te stessa

Non delegare agli altri il potere di farti sentire amata

Sono convinta che costruire una solida relazione con se stesse sia il primo step per andare nel mondo e costruire relazioni felici con gli altri. I rituali di self-love e self-care servono a ricordati che non hai bisogno di una persona esterna per sentirti amata e coccolata. Quella persona sei e sarai sempre tu: prenditi la responsabilità della tua felicità, non demandare a qualcun altro questo potere. È importante che tu continui nel tempo a coltivare una relazione soddisfacente con te stessa, altrimenti spenderai soldi e risorse varie cercando di trovare qualcuno che ti ami e ti veda per come tu non riesci a vederti. Con il risultato di attrarre persone che non possono assumersi questo ruolo. Ricordati sempre che sei tu ad avere il potere di farti sentire amata. Se impari ad amarti tu per prima, troverai senza dubbio persone nella tua cerchia che sapranno trattarti con il rispetto e l’amore che meriti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Vuoi iscriverti alla mia newsletter?

Vuoi un assaggio gratuito di quello che posso fare per te e di quello che troverai in questo sito?
Iscriviti alla mia mailing list! E in regalo ricevi subito il mio corso Donne che amano troppo.

Stai tranquilla scrivo poco e solo per dirti cose utili e interessanti, ti aspetto!
Francesca

Sì, mi hai convinto

Per inviarti la mia newsletter ho bisogno del tuo consenso a utilizzare i dati che mi hai fornito. Ti chiedo di selezionare le opzioni che trovi qui sotto, che indicano le modalità in cui resteremo in contatto.

Puoi decidere di non ricevere più la mia newsletter in qualsiasi momento, disiscrivendoti grazie al link che troverai in ogni mail, oppure scrivendomi direttamente. Gestirò i tuoi dati con rispetto e attenzione. Se vuoi saperne di più, puoi leggere la mia privacy policy. Cliccando il bottone qui sotto, mi autorizzi ad utilizzare i tuoi dati secondo i termini che ho descritto. Grazie

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Voglio approfondire

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi