Il diario delle immagini, uno strumento per scoprire il tuo io autentico

Molto spesso la conoscenza di sé passa attraverso canali non convenzionali, che hanno la funzione di aggirare il potere condizionante della nostra mente per dare maggior spazio al nostro subconscio e all’intuito, vera pietra miliare della conoscenza. Uno strumento molto utile e, allo stesso tempo, divertente è il diario delle immagini, che somiglia al diario segreto che tenevamo da ragazzine. Ti ricordi com’era confidare i tuoi sogni e le tue preoccupazioni alle pagine del tuo diario, come fosse un’amica lontana o una parte di te di cui potevi fidarti ciecamente? Al diario potevi raccontare qualunque cosa, sapendo che non saresti stata giudicata, potevi cioè essere completamente te stessa.

Crescendo, certe abitudini vengono spesso rimpiazzate da attività più “adulte” e il diario segreto, essendo da sempre etichettato come adolescenziale, è la prima abitudine che viene abbandonata, magari in fondo a un cassetto. In tal modo, perdiamo la consuetudine di dialogare con il nostro Io autentico e, col tempo, non siamo più in grado di riconoscerne la voce perché, benché essa risuoni ancora dentro di noi, è su una frequenza diversa da quella su cui la nostra vita da donne in carriera o donne dedite al lavoro e alla famiglia ci ha fatto sintonizzare. Il diario di immagini ci aiuta a ripristinare la frequenza per poter ascoltare ancora la nostra voce autentica.

Cosa ti serve per costruire il tuo diario delle immagini

  • Riviste, cataloghi di arredamento, cartoline, flyers pubblicitari, fotografie.
  • Un quaderno formato A4, meglio ancora se è un blocco per schizzi con fogli bianchi e spessi.
  • Forbici e colla da carta.
  • Penne colorate, pastelli, pennarelli, glitter e tutto ciò che serva a fissare su carta il tuo estro creativo.
  • Frasi di ispirazione.

Come funziona il tuo diario delle immagini

Tecnica 1.

  • Pensa a un problema che ti tormenta e a cui non riesci a trovare soluzione, oppure a una decisione importante che devi prendere.
  • Rilassati, respira profondamente e aspetta qualche minuto. Sfoglia le riviste e ritaglia tutto ciò che ti colpisce: le immagini, l’atmosfera, i colori, una frase.
  • Incolla tutto ciò che hai ritagliato sul tuo diario, senza un ordine preciso ma lasciandoti guidare dall’istinto.
  • Lascia che il collage prenda forma in modo naturale, non sei una ricercatrice ma un’esploratrice, quindi lasciati sorprendere da tutto ciò che incontri nel tuo percorso.
  • Proprio come un’archeologa, vai alla ricerca di indizi: cosa ti sta suggerendo il tuo intuito? Se sarai in grado di vedere davvero ciò che hai davanti, troverai la risposta ai tuoi dubbi.

Tecnica 2.

  • Chiudi gli occhi e rilassati. Immagina la tua vita ideale. Dove vivi? Com’è la tua casa? Hai un giardino? Sei in città, al mare, in collina? Hai un gatto? Che macchina guidi? Forse giri in bicicletta? Cerca di essere molto dettagliata nella tua visualizzazione, rendila vivida e verosimile.
  • Con la tua visione ancora impressa, sfoglia le riviste alla ricerca di immagini che ti riportino a quelle atmosfere, poi incollale nel tuo diario, anche questa volta in modo istintivo.
  • Immagina in modo creativo e divertente, come se fossi una bambina che sta stilando una lista di desideri e non pone limiti alla propria immaginazione. Devi crederli davvero possibili e realizzabili, proprio come quando eri bambina e non conoscevi il concetto di impossibile.
  • Per aiutarti, trova una tua foto di quand’eri piccola e incollala nel tuo diario, come se quell’immagine fosse la tua guida. Lei rappresenta il tuo Io Autentico perché testimonia un periodo della tua vita in cui eri sintonizzata sulla frequenza della tua voce interiore.
  • Lascia “decantare” il tuo collage, senza riguardarlo, per 3 giorni. Lascia che la tua mente conscia si riposi e fa sì che sia il tuo subconscio a lavorare. Trascorsi i 3 giorni, vai ad ammirare il tuo collage. Quali messaggi ha per te?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Vuoi iscriverti alla mia newsletter?

Vuoi un assaggio gratuito di quello che posso fare per te e di quello che troverai in questo sito?
Iscriviti alla mia mailing list! E in regalo ricevi subito il mio ebook Cuori Agitati.

Stai tranquilla scrivo poco e solo per dirti cose utili e interessanti, ti aspetto!
Francesca
Sì, mi hai convinto

Per inviarti la mia newsletter ho bisogno del tuo consenso a utilizzare i dati che mi hai fornito. Ti chiedo di selezionare le opzioni che trovi qui sotto, che indicano le modalità in cui resteremo in contatto.

Puoi decidere di non ricevere più la mia newsletter in qualsiasi momento, disiscrivendoti grazie al link che troverai in ogni mail, oppure scrivendomi direttamente. Gestirò i tuoi dati con rispetto e attenzione. Se vuoi saperne di più, puoi leggere la mia privacy policy. Cliccando il bottone qui sotto, mi autorizzi ad utilizzare i tuoi dati secondo i termini che ho descritto. Grazie