Festeggiarsi per volersi bene (un corso rapido in autostima)

Una serie di post settimanali, un corso rapido in Autostima (perchè è sempre uno degli argomenti più richiesti).

Celebrare: un gesto importante tanto quanto semplice. L’obiettivo è rendere memorabili alcuni momenti della nostra vita. Si può celebrare facendo qualcosa di straordinario, ma si può anche celebrare facendo qualcosa di ordinario con un’intenzione specifica e… speciale.

CELEBRARE significa:

1- commemorare, festeggiare solennemente.

2- officiare secondo il rito, compiere un atto giuridico secondo la procedura.

3- esaltare, glorificare.

Sì, è vero tutti noi celebriamo qualcosa. Di solito si tratta di ricorrenze o eventi particolari come compleanni, matrimoni, nascite, nuovi lavori.

Insomma tutte quelle occasioni che capitano poche volte nella vita (se non una sola).

E’ invece importante imparare a portare i festeggiamenti nella vita di tutti i giorni perché la celebrazione è uno strumento di amore, verso noi stessi e verso la vita. Ognuno di noi merita di essere festeggiato e celebrato. La vita non è una destinazione da raggiungere ma un percorso colmo di gioia e bellezza da assaporare.

Per questo, ogni istante e ogni momento hanno valore e devono essere per questo ricordati, apprezzati, celebrati. Anche se non hai ottenuto quel lavoro. Anche se hai perso dei soldi. Anche se non hai trovato l’anima gemella.

Celebriamo chi siamo e non ciò che abbiamo raggiunto.

I festeggiamenti e le celebrazioni hanno il potere di ancorarci alla nostra realtà quotidiana. Al qui ed ora. Ci forniscono l’opportunità di osservare ciò che ci circonda e di essere grati per ciò che stiamo vivendo.

Per celebrare non servono grandi mezzi. Non serve molto denaro. Possiamo celebrare il mondo attorno a noi semplicemente scattando una foto a tutto ciò che di bello incontriamo; vivendo il momento in ogni sua sfaccettatura, guardandolo con occhi diversi ed essendo veramente presenti a noi stessi. Ogni momento è unico e per questo speciale.

Molte persone non sono grate per paura: paura che celebrare ciò che di bello c’è nella loro vita equivalga a fermarsi e accontentarsi. Che equivalga ad arrendersi e che se non si sfideranno nel raggiungere un obiettivo ancora più grande allora non potranno migliorare. Io credo che le celebrazioni siano il nostro carburante per spingerci oltre. E’ riuscire a pensare che il momento che stiamo vivendo è esattamente quello che deve essere ed è perfetto per come è pur sapendo che abbiamo ancora tanta strada da percorrere.

GLI ESERCIZI DELLA SETTIMANA

Prendi un quaderno e prova a rispondere liberamente alle domande che trovi più sotto. Lascia scorrere i pensieri, non preoccuparti della punteggiatura, della forma o dello stile.. Scrivi con il cuore qualsiasi cosa ti venga in mente.

Cosa significa, per me, celebrare?
Quali sono i festeggiamenti che preferisco?
In questo momento della mia vita cosa merita di essere celebrato?
Mentre prosegui la tua giornata guardati intorno e assapora i momenti di inaspettata bellezza che la vita e il mondo attorno a te ti riservano. Presta attenzione ad un atto di gentilezza di una persona che non conosci, alle attenzioni che ti riserva il tuo cane o il tuo gatto, al colore del cielo e al sole che tramonta.

A fine giornata, scrivi 5 cose di cui ti senti grata. Se temi di scordartele porta sempre con te una penna e un quaderno o segnale sul tuo tablet o sul telefono. Rileggile prima di addormentarti e ricordati di quanto è speciale la tua vita.

Vuoi iscriverti alla mia newsletter?

Vuoi un assaggio gratuito di quello che posso fare per te e di quello che troverai in questo sito?
Iscriviti alla mia mailing list! E in regalo ricevi subito il mio ebook Cuori Agitati.

Stai tranquilla scrivo poco e solo per dirti cose utili e interessanti, ti aspetto!
Francesca
Sì, mi hai convinto

Per inviarti la mia newsletter ho bisogno del tuo consenso a utilizzare i dati che mi hai fornito. Ti chiedo di selezionare le opzioni che trovi qui sotto, che indicano le modalità in cui resteremo in contatto.

Puoi decidere di non ricevere più la mia newsletter in qualsiasi momento, disiscrivendoti grazie al link che troverai in ogni mail, oppure scrivendomi direttamente. Gestirò i tuoi dati con rispetto e attenzione. Se vuoi saperne di più, puoi leggere la mia privacy policy. Cliccando il bottone qui sotto, mi autorizzi ad utilizzare i tuoi dati secondo i termini che ho descritto. Grazie