Vuoi trovare il vero amore? Inizia da te

Se avessi guadagnato un euro per tutte le volte che una donna mi ha chiesto come si fa a trovare il vero amore, oggi vivrei in un attico con vista sul Duomo. Ho fatto coaching con tantissime donne, molte delle quali sono professioniste affermate, con un quoziente intellettivo notevole, con una capacità non comune di gestire situazioni critiche. Eppure, in un modo o in un altro, vivono – o hanno vissuto – temi di sofferenza amorosa. Chi non riusciva a trovare la persona “giusta”, chi era in una relazione infelice, chi avrebbe voluto riaccendere la fiamma nel proprio rapporto di coppia. Il tema comune era lo stesso: trovare il vero amore, l’amore che dura negli anni, l’amore in grado di auto-rigenerarsi.

Il vero amore inizia dal rapporto che hai con te stessa

Quando in un percorso di coaching emerge il tema della sofferenza amorosa, sposto il focus sulla donna che mi trovo di fronte. L’amore vero, infatti, l’unico amore vero che potrai mai sperimentare, risiede nella relazione con te stessa. Tutto ha inizio e dipende da te, dal tipo di rapporto che hai instaurato con te stessa, dal modo in cui ti tratti, dal modo in cui permetti agli altri di trattarti.

Che tipo di rapporto hai con te stessa? Se non sai cosa rispondere, inizia facendoti queste domande:

  • Pensi di meritare il tuo tempo, il tuo amore e i tuoi soldi?
  • Ti metti mai in tiro solo per il piacere di farlo, senza che ci sia un’occasione speciale?
  • Ti tratti con rispetto, cura e amore?
  • Ti tratti nel modo in cui tratti le altre persone?

Trovare il vero amore coincide con l’avere, innanzi tutto, una relazione d’amore sincero con te stessa. Amare te stessa è l’anticamera di qualunque altra forma di amore. Quando noi per prime manchiamo di rispetto a noi stesse o abbiamo una bassa autostima, inevitabilmente incontreremo persone che si comporteranno con noi allo stesso modo. Perché qualcun altro dovrebbe rispettarci se non siamo in grado di rispettare noi stesse?

Il rapporto con gli altri è una conseguenza del rapporto che hai con te stessa

Possiamo considerare il tuo rapporto con te stessa come l’unità di misura del tuo rapporto con gli altri. Ecco perché cambiare la base del tuo rapporto con te stessa può migliorare anche la relazione con gli altri. Se lavori fino allo sfinimento, se non ti riposi quando sei stanca, se prendi troppi impegni o dai troppo di te senza risparmiarti, attirerai persone che si aspetteranno tutto questo da te, dandolo per scontato.

Se vuoi trovare il vero amore o stai cercando un rapporto d’amore più profondo, parti da te. Se le azioni che hai compiuto finora non hanno funzionato, cerca di mantenere il cuore e la mente aperti e compi delle azioni fuori dai tuoi soliti schemi.

Se vuoi trovare il vero amore, il primo posto dove cercare è dentro di te. Se ti aspetti che gli altri riempiano quello spazio di self-love che è rimasto vuoto, qualunque persona fallirà. È una missione impossibile: non importa quanto profondamente un’altra persona possa amarti, non potrà mai sostituirsi a te. Più sarai brava a trattarti con gentilezza, con rispetto e amore, più sarai in grado di attrarre altre persone – in relazioni di coppia o di amicizia – che ti mostreranno lo stesso riguardo.

Per trovare il vero amore inizia a prenderti cura di te

Per trovare il vero amore il primo passo da fare è rendere più solido il rapporto con te stessa. Come ti tratti di solito? Se ti rendi conto che ti trascuri o che di rado fai qualcosa che ti piace, inizia a trattarti con amore ogni giorno. Qualche esempio? Vestiti bene e vai a cena fuori da sola, fatti un bel bagno caldo, vai a vedere uno spettacolo teatrale che ti appassiona. Chiediti durante il giorno come ti senti e di cosa hai bisogno. A volte siamo talmente concentrate sui nostri doveri che dimentichiamo di fare delle azioni semplicissime, come andare in bagno o bere un bicchier d’acqua. Quante volte hai messo in secondo piano i tuoi bisogni rispetto al lavoro o ai bisogni degli altri? Inizia a sintonizzarti sui tuoi bisogni di base e a prenderti cura di te stessa prima di tutti gli altri. Allenati a chiedere a te stessa durante la giornata: di cosa ho bisogno in questo momento? Cosa mi farebbe sentire bene?

E se ci sono persone nella tua vita che sono tossiche o ti trattano male, non incolparle per il loro comportamento: è la tua vita, decidi tu chi far entrare dalla porta di ingresso. Per quale motivo hai messo quelle persone in una posizione di potere? Così come le hai fatte entrare, invitale ad accomodarsi fuori.

Self-love challenge

Con le vacanze alle porte, ho pensato che potrebbe essere un buon momento per sfidarti con un self-love challenge di una settimana. In cosa consiste? Per 7 giorni impegnati a compiere almeno un’azione di amore per te stessa ogni giorno.

Se ti mancano idee, ecco qualche suggerimento:

  • Tieni un diario. Prenditi un momento per scrivere come ti senti e cosa pensi. 5 minuti al giorno possono fare la differenza.
  • Trattati nello stesso modo in cui tratteresti una persona che ami. Magari potresti farti un regalo o prepararti un tiramisù.
  • Stabilisci dei confini netti con una persona che tende a essere invadente.
  • Fai quella conversazione che stai rimandando da troppo tempo.
  • Passa del tempo con persone che ti fanno sentire a tuo agio e che ti tirano su di morale.
  • Datti il permesso di non fare assolutamente nulla di produttivo per un’ora.

Un’azione al giorno per una settimana ti aiuterà ad allenare il “muscolo” dell’amore per te stessa. L’obiettivo è che diventi talmente naturale da sembrarti quasi un’abitudine. Quando avrai trovato il vero amore per te stessa, incontrerai anche la persona “giusta”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Vuoi iscriverti alla mia newsletter?

Vuoi un assaggio gratuito di quello che posso fare per te e di quello che troverai in questo sito?
Iscriviti alla mia mailing list! E in regalo ricevi subito il mio corso Donne che amano troppo.

Stai tranquilla scrivo poco e solo per dirti cose utili e interessanti, ti aspetto!
Francesca

Sì, mi hai convinto

Per inviarti la mia newsletter ho bisogno del tuo consenso a utilizzare i dati che mi hai fornito. Ti chiedo di selezionare le opzioni che trovi qui sotto, che indicano le modalità in cui resteremo in contatto.

Puoi decidere di non ricevere più la mia newsletter in qualsiasi momento, disiscrivendoti grazie al link che troverai in ogni mail, oppure scrivendomi direttamente. Gestirò i tuoi dati con rispetto e attenzione. Se vuoi saperne di più, puoi leggere la mia privacy policy. Cliccando il bottone qui sotto, mi autorizzi ad utilizzare i tuoi dati secondo i termini che ho descritto. Grazie

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Voglio approfondire

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi