Modelli femminili che in amore non funzionano: la donna monodimensionale

Siamo state bombardate per decenni da modelli femminili stereotipati ai quali bisognava conformarsi per assumere un’identità agli occhi di chi ci guardava. Ci è stato inculcato, ad esempio, che la bomba sexy era un modello femminile irresistibile: stupidina e svampita, preferibilmente bionda e tutta curve, faceva capitolare gli uomini con un semplice sbatter di ciglia. […]

Continua a leggere

Milestone/Traguardi

Questo articolo non era programmato. Nasce da una serie di sfortunati eventi che mi hanno portata questa mattina a prendere carta e penna e scrivere quali sono le mie Milestone dei prossimi 5 anni.

Continua a leggere

Spread the Love

Oggi si celebra la quinta Giornata Mondiale della Felicità ed io ho deciso di festeggiarla con una delle cose che mi rendono più contenta: i successi delle mie allieve del Master in Coaching.

Continua a leggere

8 libri per attraversare l’inverno

Tutte le settimane guardo video, leggo blog , leggo riviste online e cartacee, leggo tantissimi libri. Una delle cose che mi fanno amare questo lavoro è il brividino che sento ancora quando scopro un nuovo punto di vista sulla formazione, un nuovo autore che mi piace o un coach serio e pertinente. Oggi, quindi, vi faccio un riassunto delle ultime letture che mi hanno dato un brividuccio…

Continua a leggere

VOGLIO IL SUO LAVORO! (E LA SUA VITA)

Capita a tutte di avere un’ amica alla quale vogliamo bene, ma che ci fa sentire quella vocina che arriva dalle viscere:“Perché non ho quello che ha lei? Il suo lavoro, il suo successo? Perché non sono forte, ricca, intelligente, carina, laureata o qualsiasi altra cosa le abbia permesso di avere la vita che ha?”

Continua a leggere

Sicilia e Nuvole

Tre giorni di studio intenso lontano da tutto e da tutti per approfondire la conoscenza di se stessi e degli altri alla fine di un lungo percorso per diventare Coach certificati. Potrebbe capitare anche a voi.

Continua a leggere

November spawned a monster

Leccornie, stanchezze e mostri autunnali.
“Oh, one fine day Let it be soon She won’t be rich or beautiful But she’ll be walking your streets In the clothes that she went out And chose for herself”

Continua a leggere

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Voglio approfondire

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi